INFO PLASMA IPERIMMUNE PRESSO I CENTRI TRASFUSIONALI ULSS7

INFO PLASMA IPERIMMUNE PRESSO I CENTRI TRASFUSIONALI ULSS7

In Breve...

Il plasma iperimmune presenta un elevato livello di anticorpi specifici utili a neutralizzare i virus attraverso l’immunizzazione passiva. Scopri dove donarlo

INFO PLASMA IPERIMMUNE PRESSO I CENTRI TRASFUSIONALI ULSS7

Allo stato attuale delle cose, la raccolta di plasma iperimmune, viene fatta nel Veneto, dall’Azienda Ospedaliera di Padova, nell’ambito di uno studio clinico, in collaborazione con Verona, Vicenza, Venezia e Treviso, e validato dai comitato etici delle relative ULSS.

I pazienti/donatori, vengono contattati direttamente dagli Uffici di Prevenzione che hanno l’elenco dei guariti, e che per poter partecipare devono essere maschio (o donne che non hanno mai avuto gravidanze o aborti), maggiorenni, con buoni accessi venosi, non assumano farmaci, e che diano il loro consenso a partecipare allo studio.
Queste persone poi si devono presentare ai Centri Trasfusionali di riferimento, dove a loro viene eseguito un prelievo di sangue, e fatta visita medica, e le provette inviate a Padova per verificare il titolo (quantità) di anticorpi anti coronavirus nel loro sangue.
Solo chi avrà valori superiori a 160, potrà poi essere idoneo alla donazione di plasma.
Per cui al momento, la raccolta avviene SOLO nei centri di cui sopra.
Da ieri l’altro, il Direttore della Sanità, dott. Mantoan, ha chiesto ai Direttori Generali di tutte le ULSS di vedere di organizzare con l’Azienda Ospedaliera di Padova, le possibili modalità organizzative per implementare l’adesione al protocollo di cui sopra, e che verosimilmente verrà gestito dal CRAT.
Pertanto i Nostri Centri Trasfusionali dell’ULSS 7, sono in attesa delle specifiche dalla Direzione su come definire le modalità per poter affrontare ed aiutare la raccolta nell’ambito dello studio
I donatori/pazienti positivi guariti, saranno comunque contattati direttamente nel momento in cui tale operazione avrà inizio.

Se al momento, vi sono donatori guariti da CoronaVirus, possono venire comunque a donare plasma e/o sangue, ma non verrà utilizzato per lo studio.
Per GUARITO, si intende donatore che abbia avuto malattia CoVid 19, e cha abbia fatto due tamponi negativi (deve portare referto), e che siano passati 14 giorno da secondo tampone negativo. Sempre che NON abbia avuto poi altri contatti con positivi, o che in casa ci siano persone quarantenate.

Categorie

Seguici sui Social

AVIS Schio

c/o Ospedale Civile
36015 Schio VI
Tel. 0445 527780
Cell. 338 3013125
schio.avis@gmail.com