L’AVIS RAGGIUNGE QUOTA QUATTROMILA DONATORI ATTIVI

L’AVIS RAGGIUNGE QUOTA QUATTROMILA DONATORI ATTIVI

In Breve...

Consegna del Tesserino di neo-donatrice. Con 4000 donazioni attive l’AVIS Schio-Altovicentino si conferma una delle sezioni comunali più attive d’Italia.

L’Avis Schio- Altovicentino ha raggiunto la 4000esima socia effettiva e si conferma come una delle sezioni comunali più grosse d’Italia.  

L’associazione scledense ha tagliato questo importante traguardo grazie al gesto generoso ed altruista di Alessia Taldo, ventun anni di Schio, che dopo essersi diplomata al liceo classico sta frequentando la facoltà di economia all’Università di Venezia.  

«Ho maturato la consapevolezza di diventare donatrice alcuni mesi fa quando è mancato il nonno che, nel suo ultimo periodo di malattia, è rimasto in vita grazie a numerose trasfusioni di sangue – ci confida Alessia -. In quei momenti ho capito l’importanza di questo gesto concreto di solidarietà che mi consentirà di dare anche ad altre persone che stanno soffrendo la stessa possibilità di vita che ha avuto il nonno.» 

La pandemia ha messo a dura prova la rete trasfusionale ma il costante impegno dell’Avis ed il sostegno dei donatori hanno contribuito a contenere le difficoltà. Nel primo trimestre 2022 i soci attivi sono aumentati del 30 per cento. Da segnalare un incremento, sempre del 30 per cento, anche per quanto riguarda le donatrici.

La fascia più numerosa di donatori rimane quella tra il 46 ed i 55 anni, seguita da quella fino ai settanta per i maschi e quella tra i 26 ed i 35 per le femmine. Purtroppo nei primi tre mesi dell’anno c’è stata una leggera flessione del numero di donazioni (1610 rispetto alle 1711 nello stesso periodo del 2021) dovuta principalmente ai cinque giorni di chiusura del Centro trasfusionale per la carenza di personale. Si stima che questa situazione possa determinare un calo annuo delle donazioni del 6 – 7 per cento.

«Sono davvero felice ed orgoglioso di aver consegnato ad Alessia la tessera numero 11.636 – conclude Silvano Destro, presidente dell’Avis Schio Alto-vicentino – diventando così la nostra 4.000esima socia effettiva. Non considero il raggiungimento di questa meta un punto di arrivo ma bensì una partenza. Uno stimolo per intensificare l’impegno associativo nel promuovere il dono del sangue nel territorio e per avvicinare i giovani.» 

Bruno Cogo

 

Categorie

Seguici sui Social

AVIS Schio

c/o Ospedale Civile
36015 Schio VI
Tel. 0445 527780
Cell. 338 3013125

INFO POINT

Nuovo ufficio Avis in centro Schio
VIA PASUBIO 4
infopoint.avis@gmail.com

Tel. 0445 825682